6 cose indispensabili nei viaggi con i bambini

Ci sono cose diventate indispensabili nei viaggi con i bambini che fino a pochi mesi fa non sapevo nemmeno che esistessero! È capitato anche a voi? Le ho scoperte grazie alle esperienze di altri genitori, viaggiatori e non, ed ora non ne posso più fare a meno! Volete dei nuovi bisogni anche voi? Eccovi serviti!

Cose indispensabili nei viaggi con i bambini

Durante lo spannolinamento e non solo

Con Marco non uscivamo mai di casa senza il suo amato ed indispensabile riduttore wc a forma di paperetta. Ne avevamo 3: uno per casa, uno per i nonni e uno per la macchina. Però portarlo in giro con nonchalanche è stato parecchio complicato. Adesso ci siamo evoluti ed abbiamo preso il vasino pieghevole portatile. In caso di bisogno (!) in 30 secondi è pronto! Basta trovare un posto con un po’ di privacy e finalmente non sarete più costretti a correre come Bolt con il pupo in braccio in cerca di un bagno. Che di solito comunque si raggiunge troppo tardi, ahimè!

Se avete improvvisamente necessità di comprarlo lo trovate qui: vasino pieghevole portatile.

Per i viaggi in macchina

Anche i vostri bambini si fanno delle gran dormite in macchina? E anche a loro penzola la testa che sembra che si stacchi? Finchè non diventano abbastanza grandi da stare belli comodi da soli potete usare il reggitesta. È una fascia che si appoggia alla fronte del pupo dormiente e gli tiene su la testa. Non male come idea vero?

Se volete dare un’occhiata guardate qui: fascia reggitesta da viaggio.

Per i viaggi in aereo

Dovete imbarcare i seggiolini auto e non volete trovarli super zozzi, bagnati o chissà che altro? L’unica soluzione è il sacco portaseggiolini! Ne ho parlato in questo post. Noi purtroppo non l’abbiamo potuto usare perché ci è saltato il viaggio fly & drive, ma l’abbiamo prestato a dei nostri amici che ne sono stati entusiasti!

Se vuoi lo puoi trovare qui: sacco portaseggiolini.

Per le feste

concerto e autismo

Dovete andare ad un concerto, oppure ad una festa troppo rumorosa? Oppure come noi avete un bambino nello spettro autistico particolarmente sensibile a certi rumori o volumi? Noi abbiamo preso delle cuffie antirumore per bambini, per poterci godere anche una bella sagra con concerto! Per noi sono state assolutamente indispensabili quando siamo andati al concerto di Francesco Gabbani, leggi il post!

Guarda qua le cuffie antirumore.

Per le visite nelle città

Quando siamo stati a Londra (leggi qui il post) abbiamo preso dei libri per interessare Marco e Alessio alla città e coinvolgerli quando eravamo a spasso. Si è rivelata un’idea vincente e un bel passatempo nei momenti morti come l’attesa per il pranzo o la cena, il relax prima della nanna o gli spostamenti con i mezzi.

Puoi trovare le mappe qui ed i libri qui  oppure qui.

sentiero Rilke - una famiglia blu

Un’altra cosa che si è rivelata indispensabile per distrarre Marco in città è stata la macchina fotografica. Per adesso usa la mia vecchia compatta (che ha fatto volare al primo utilizzo naturalmente!). Appena ne farà un altro gliene prenderemo una adatta ai bambini. Una nostra amica ci ha parlato molto bene di questa.

E secondo voi? Quali sono le cose indispensabili nei viaggi con i bambini? Dai, fatemi un elenco così posso continuare il mio shopping!

 

 

Informazioni su unafamigliablu

Donna, moglie e mamma piena di (non sempre) brillanti idee che propongo con entusiasmo a tutta la famiglia.
Testarda, caparbia e inguaribile ottimista, credo davvero che ci sia sempre un lato positivo in tutto quello che ci succede e cerco sempre di trasformare le difficoltà in opportunità di crescita.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

2 commenti

  1. ottimi consigli
    ollyup.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *