Festa dei cavalli e profumo di mosto a Medeazza

Avete mai sentito parlare della “Festa dei cavalli e profumo di mosto” di Medeazza, in provincia di Trieste? Noooo? Bene, allora ve la faccio conoscere io, e mi ringrazierete!

Dove siamo?

A Medeazza appunto, una frazione di Duino-Aurisina, in provincia di Trieste. Siamo sul Carso più ruspante, dove si lavora la dura terra rossa e i sapori sono tutti più forti.

Festa dei cavalli e profumo di mosto

Cercate parcheggio nei dintorni dei lupi, la statua che si trova sulla statale e poi raggiungete il piazzale dove potrete prendere l’autobus che vi porterà in paese. La strada infatti viene chiusa e Medeazza diventa un paese totalmente pedonale così da godersi la festa in tranquillità, stando attenti solamente ai cavalli!

Se non sbaglio il biglietto per l’autobus costa 1 € andata e ritorno (potrebbe essere diverso, non mi ricordo) ed il mio consiglio ovviamente è di fare questa spesa folle. Altrimenti dovrete salire a piedi. Io piuttosto ci rinuncio.

Cosa fare alla festa dei cavalli e profumo di mosto

Ci sono tantissime attività che si possono fare. Il programma completo lo potete trovare sulla pagina Facebook a questo link. A grandi linee ci sono diverse “tappe” (tipo via Crucis) a cui corrispondono diverse osmize. Cosa sono le osmize?? O mammamia, devo proprio partire dalle basi allora. È il miglior posto di aggregazione della zona di Trieste. Sono delle case dove si possono mangiare dei piatti semplici o affettati di produzione propria e bere un buon bicchiere di vin terrano. C’è chi porta la chitarra per cantare tutti insieme, i bambini giocano e c’è sempre allegria.

Inoltre ci sono dei chioschi che vendono prodotti tipici, come il delizioso miele del Carso. O chioschi dove mangiare una grigliata. E non mancano di certo giochi ed attività per bambini. E poi naturalmente loro, i protagonisti assoluti: i cavalli! Si può fare un giro sul carretto trainato dai cavalli (vanno ad una velocità folle, attenti!), oppure provare a montarne uno. E poi il grande protagonista della manifestazione, ovvero il Palio.

La sera poi c’è sempre musica e intrattenimento, una festazza insomma!

Che altro dire, a noi la festa dei cavalli e profumo di mosto di Medeazza piace un sacco e da qualche anno a questa parte cerchiamo di non perdercela. Quest’anno siete dei nostri??

Informazioni su unafamigliablu

Donna, moglie e mamma piena di (non sempre) brillanti idee che propongo con entusiasmo a tutta la famiglia. Testarda, caparbia e inguaribile ottimista, credo davvero che ci sia sempre un lato positivo in tutto quello che ci succede e cerco sempre di trasformare le difficoltà in opportunità di crescita.
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *