Attività da fare in giardino con i bambini

Durante questo primo mese di quarantena credo che ognuno di noi abbia fatto di tutto per intrattenere i bambini durante le lunghe ore delle giornate ricche di tempo libero. Dato che ormai è certo che di tempo ne avremo ancora molto da passare insieme ho pensato di scrivere questo post per darvi qualche idea sulle attività da fare in giardino con i bambini durante questa quarantena. Non serve chissà che materiale, basta un po’ di fantasia.

Piantare fiori e verdura

Abbiamo trovato in fondo ad un cassetto due buste con semi di carota ed erba gatta e abbiamo pensato di piantarli insieme a Marco ed Alessio così da dargli un compito quotidiano (bagnare le piantine) e seguire la crescita di quello che avevano piantato. Risultato: Marco se ne prende cura con molto impegno, Alessio ha preso tutto da me e in meno di una settimana ha fatto fuori i suoi semi. Ah, la genetica: che cosa meravigliosa!

So che in questo periodo potrebbe essere complicato reperire semi e piantine, ma dalle nostre parti fanno consegne a domicilio oppure si trovano nei supermercati.

Giocare agli archeologi

Basta qualcosa da scavare e un pennello da pittura. L’importante è non tenere troppo alla perfezione del giardino perché si faranno dei buchi anche profondi. Alessio e Marco scavano con grande impegno e poi puliscono quello che trovano (sassi o legni) con l’acqua o col pennello e poi mettono i loro reperti su un tavolo per studiarli successivamente. Vogliono trovare i resti di un t-rex quindi mi sa che per un po’ di anni siamo a posto!

scavi archeologici in giardino con i bambini

Fare percorsi

Far fare un po’ di attività fisica ai bambini è necessario perché sono sempre stati abituati a fare educazione motoria  a scuola e sport al pomeriggio. Ma come rendergliela divertente? Creando dei percorsi! Si può usare qualsiasi materiale che trovate in giardino e non. Per esempio si può fare una gimkana con la  bicicletta facendo fare slalom. Oppure far saltare la corda, passare sotto un ponte costruito con delle sedie e uno skateboard, fare un canestro, una capriola… insomma le cose da inserire sono davvero infinite, bisogna usare solo un po’ di fantasia.

Gare a punti

Se fare i percorsi non basta, trasformateli in gare a punti. A casa nostra l’agonismo funziona sempre! Potete usare i birilli per il bowling, oppure una pallina da tirare in un secchio. L’importante è assegnare dei punti per ogni prova e tenere il conto per vedere chi vince. Vedrete che i bambini con questo sistema lo faranno molto più volentieri. Alla fine probabilmente si meneranno pure, ma tanto a casa nostra finisce sempre così!

giochi a punti in giardino

Colorare i sassi con lo smalto

Siate sincere mamme: quanti smalti avete nel cassetto con colori di dubbio gusto o comprati per un euro una decina di anni fa? Bene, è ora di sacrificarli e dargli una nuova vita utilizzandoli per colorare i sassi (o dei legnetti). I miei figli ci avranno perso forse una mezz’oretta, ma sono sicura che le madri di figlie femmine avranno molta più soddisfazione di me in questa attività creativa!

colorare i sassi con lo smalto

Fare lavori di bassa manovalanza

L’importante è fargli credere che sia una figata! Questo autunno per esempio tiravano su le foglie pensando che fosse bellissimo (non so come ci sono riuscita). Adesso fanno a gara per chi bagna il giardino o pulisce le piastrelle con l’acqua e lo scopettone. Vorrebbero anche potare l’albero ma fargli usare la motosega mi sembra eccessivo. Questo trucco l’ho imparato da mio papà, super nonno che con loro passa(va) le ore in giardino e quando gli chiedevo com’erano stati rispondeva sempre: bravissimi. Lui gli fa spostare i sassi da una parte all’altra del giardino con la carriola ed è come non averli per ore.

Eccovi svelati alcuni nostri trucchi sulle attività da fare in giardino con i bambini durante questa quarantena e non, tanto questi suggerimenti sono sempre validi!

Mi scrivete nei commenti i vostri passatempi preferiti da fare in giardino con i vostri bambini?

 

 

Immagine di copertina by Pixabay

Informazioni su unafamigliablu

Donna, moglie e mamma piena di (non sempre) brillanti idee che propongo con entusiasmo a tutta la famiglia. Testarda, caparbia e inguaribile ottimista, credo davvero che ci sia sempre un lato positivo in tutto quello che ci succede e cerco sempre di trasformare le difficoltà in opportunità di crescita.
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *