Dove incontrare Babbo Natale: Castello di Zumelle

Abbiamo passato un weekend con dei cari amici a Belluno ed abbiamo approfittato per vivere un’atmosfera natalizia diversa, volevamo far vivere un po’ di magia ai bambini, sapendo che sarà (purtroppo) una delle ultime volte. Cosa fare di speciale se non portarli a conoscere Babbo Natale? Siamo stati al Castello di Zumelle e vi racconto com’è andata.

Dove si trova il Castello di Zumelle

Per incontrare Babbo Natale al Castello di Zumelle dovete andare a Mel, in provincia di Belluno, nel nord del Veneto. La strada per arrivarvi è interdetta alle corriere, ma se vi organizzate per tempo con i gestori del posto potrete contare su un servizio di bus navetta (lo stanno per fare dei nostri amici). Se volete andarci in camper sappiate che c’è un’area di sosta poco prima del parcheggio per le automobili. La strada è strettina e con curve impegnative ma assolutamente fattibile. Per qualsiasi informazione guardate sul loro sito.

Babbo Natale non è presente tutti i giorni, consultate sul sito quando potete trovarlo. Noi per esempio avevamo provato ad andarci di sabato, scoprendo amaramente che saremmo dovuti tornare il giorno dopo, ma ne è valsa la pena!

Per entrare bisogna pagare un biglietto, 9 euro per gli adulti e i bambini dagli 8 anni, 7 euro per i bambini dai 2 agli 8 anni non compiuti.

Incontrare Babbo Natale al Castello di Zumelle

Appena si varca il piccolo passaggio della biglietteria ci si trova catapultati in un’atmosfera magica. Animali di “ghiaccio”, carrozze magiche e un piccolo villaggio degli elfi. Qui farete la prima sosta  perché ci saranno due Elfe che vi coinvolgeranno in una gara. Infatti i bambini dovranno superare 3 prove per potersi aggiudicare la Neve Incantata del Polo Nord.  Dovranno buttare giù dei barattoli, pescare dei vasetti e centrare dei piccoli alberi di Natale con dei cerchi. Al termine di ogni prova, se sarà stata superata, riceveranno un cuoricino, e una volta raggiunti 3 potranno ricevere il magico premio.

dove incontrare Babbo Natale
dove incontrare Babbo Natale

Allora la bella Elfa spiegherà come usare la Neve Incantata del Polo Nord:

La vigilia di Natale,
davanti la tua porta,
spargi la neve
come zucchero sulla torta.

La magica neve,
che nella notte brillerà,
a trovare la tua casa
Babbo Natale aiuterà.

Una volta ottenuto il prezioso premio ci si avvia verso il castello. Ad aspettarvi troverete il Grinch che vi vorrà convincere che il Natale è brutto, ma voi non cedete!! Alessio era terrorizzato, e a distanza di giorni ne parla ancora poverino…

Entrati nel castello di Zumelle verrete catapultati in un’atmosfera magica. Qui troverete dei tavoli con fogli e colori per scrivere la letterina a Babbo Natale, che verrà chiusa e imbustata da un fantastico Elfo che decorerà la busta con della polvere magica mentre parla con i vostri bambini. Io ne sono rimasta incantata! Ogni tanto sentirete riecheggiare un OH! OH! OH!… chi sarà mai?

dove incontrare Babbo Natale
dove incontrare Babbo Natale

Lettere alla mano andate al piano di sopra dove ad accogliervi ci sarà nientepopodimeno che Mamma Natale! Ma prima di tutto i bambini vorranno incontrare Babbo Natale, che vi sta aspettando sulla sua bellissima poltrona.

A questo punto ve lo dico: ci crederete di nuovo anche voi! Il Babbo Natale al Castello di Zumelle è fantastico, ha un modo di fare e parlare che conquisteranno tutti, soprattutto i bambini che resteranno a bocca aperta. Se sono abbastanza grandi lo aiuteranno a mettere le letterine sul magico nastro trasportatore che le  manderà nel sacco per portarle al Polo Nord, dove verranno lette con attenzione.

Ora arriverà il momento che tutti i piccoli (ma anche i  grandi) aspettano, cioè poter parlare un po’ con Babbo Natale e sedersi vicino a lui. Che espressioni emozionate, che magia… è stato in quel preciso momento che ho capito di aver fatto un qualcosa che gli resterà nel cuore per sempre!

Salutato Babbo Natale ad aspettarci per un piccolo laboratorio c’è Mamma Natale. Insieme a lei abbiamo costruito un piccolo portafoto utilizzando un tappo, una molletta e un po’ di nastro decorato, un ottimo ricordo per le foto con Babbo Natale!

Dove mangiare al Castello di Zumelle

Finita la visita al castello non ci resta che andare a pranzo! Noi siamo andati alla loro locanda e abbiamo fatto un’ottima scelta! Abbiamo mangiato molto bene ed il servizio è molto veloce. Personalmente consiglio lo stinco e la cotoletta, davvero super! Unica accortezza: prenotate! Altrimenti non troverete posto. Ci sono due turni da scegliere: alle 12 o alle 13.30, a seconda dell’orario in cui arrivate.

Sappiate che anche Babbo Natale e gli Elfi vanno a pranzo e non li troverete nel castello per circa un’ora.

Che dire, se cercate un posto dove vedere Babbo Natale non posso che consigliarvi il Castello di Zumelle, abbiamo respirato un’atmosfera magica ed i bambini ne sono rimasti incantati!

Informazioni su unafamigliablu

Donna, moglie e mamma piena di (non sempre) brillanti idee che propongo con entusiasmo a tutta la famiglia. Testarda, caparbia e inguaribile ottimista, credo davvero che ci sia sempre un lato positivo in tutto quello che ci succede e cerco sempre di trasformare le difficoltà in opportunità di crescita.
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *