Vacanza in Sardegna del Sud con i bambini

Dopo la vacanza dello scorso anno in Sardegna dire che ce ne siamo  innamorati è poco, perciò quest’anno abbiamo voluto ritornarci, concentrandoci però sulla Sardegna del sud ovest. Devo dire che il paesaggio, le spiagge, la cucina, è tutto molto diverso rispetto alla Sardegna del Nord. Ma come? Direte voi. Eppure è proprio così.

Abbiamo deciso di fare una vacanza fly & drive, volando con Easyjet su Cagliari e noleggiando la macchina con Goldcar. Questa volta abbiamo deciso di fare a meno dell’assistenza PRM in aeroporto, ed è stata un’esperienza molto positiva che credo continueremo senz’altro, almeno per i voli che non prevedono il controllo passaporti. Per quello ci dobbiamo lavorare ancora un pochino.

Il nostro appartamento era a Sant’Anna Arresi, che si è rivelato un punto strategico per girare le spiagge sud occidentali della Sardegna.

vacanza in sardegna del sud

Differenze tra Nord e Sud della Sardegna

Quando parlo di differenze mi riferisco soprattutto alle spiagge. Se al nord abbiamo trovato molte calette e poche spiagge ampie, al sud della Sardegna abbiamo trovato spiagge immense, lunghe e profonde, adatte ad accogliere una marea di gente. Anche quelle ritenute piccole a noi sembravano molto grandi. Inoltre abbiamo trovato molti più servizi, spiagge servite da bar e noleggio lettini ed ombrelloni sono la prassi, non l’eccezione. Anche nella caletta che doveva essere la più selvaggia del viaggio c’era un baracchino per prendere da mangiare o bere, i lettini a noleggio ed addirittura il bagno.

Diciamo che abbiamo trovato le spiagge del sud della Sardegna molto più accessibili e attrezzate, e comunque per trovare un po’ di tranquillità basta fare qualche metro e spostarsi dai dintorni del bar.

vacanza in sardegna del sud

Cosa visitare in vacanza in Sardegna del sud

Sono sincera, quest’anno ci siamo dedicati quasi esclusivamente al mare anche perché avevamo meno giorni a disposizione rispetto l’anno scorso, ed in più faceva un caldo pazzesco e l’unico posto dove ci sentivamo un po’ meglio era dentro l’acqua. Solo la domenica ci siamo dedicati ad una gita, perché per noi, anche in vacanza, vige una sola ed unica regola: mai in spiaggia di domenica! Siamo perciò andati a visitare Porto Flavia, l’unico porto al mondo scavato direttamente in una scogliera a picco sul mare. È stata un’esperienza molto interessante e una gita rinfrescante!

vacanza in sardegna del sud

Eravamo indecisi se andare a Porto Flavia oppure all’isola di Sant’Antioco e da qui all’isola di San Pietro. Documentandoci un po’ abbiamo visto che le due isole meritano molto di più che una gitarella di mezza giornata, credo che bisognerebbe dedicargli almeno un weekend, perciò abbiamo solo rimandato. Ebbene sì, ecco a voi il primo motivo per cui dovremo tornare in vacanza in Sardegna. Magari fuori dalla piena stagione. Magari a giugno. Chissà.

Le spiagge del Sud della Sardegna

Come ho detto sopra, le spiagge sono tutte molto ampie  e servite, ci sono piaciute tutte, alcune ci hanno lasciato letteralmente a bocca aperta. Siamo stati in spiagge di sabbia, tranne una che era di sassolini, con mare basso e quindi tutte molto adatte alle famiglie con bambini o per nuotatori non proprio provetti. Alle spiagge dedicherò il prossimo post, continuate a seguirci.

Che dire, la nostra vacanza in Sardegna del sud, partita in modo non proprio positivo, è servita a ricaricare le nostre batterie ormai esaurite da un anno molto impegnativo, pieno di progetti da portare avanti con impegno e costanza. Torniamo a casa con una bella abbronzatura e due bottiglie di mirto bianco, cosa volere di più?



Booking.com

Informazioni su unafamigliablu

Donna, moglie e mamma piena di (non sempre) brillanti idee che propongo con entusiasmo a tutta la famiglia. Testarda, caparbia e inguaribile ottimista, credo davvero che ci sia sempre un lato positivo in tutto quello che ci succede e cerco sempre di trasformare le difficoltà in opportunità di crescita.
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *